I 700 km della Mauritania Railway

“Se capita una tempesta di sabbia, vorresti morire”, ha raccontato Olaso a The Atlantic. “Puoi solo chiudere gli occhi e aspettare che passi.”

The Atlantic
22 novembre 2018

<–more–

Lunga quasi 700 km, la Mauritania Railway, soprannominata la “spina dorsale del Sahara” è percorsa da treni fra i più lunghi e più pesanti del mondo.
Alla stazione di partenza – Zouerat, Mauritania – 22.000 tonnellate di ferro estratte al giorno vengono caricate e trasportate attraverso il deserto fino alla città portuale di Nouadhibou, sulla costa atlantica dell’Africa.

Talvolta il treno trasporta anche passeggeri – commercianti che viaggiano illegalmente sul tetto del treno per trasportare merci destinate a comunità remote del Sahara.
Il viaggio è pericoloso e molti perdono la vita lungo la strada.
Miguel de Olaso e quattro altri cameramen, travestiti da commercianti, hanno intrapreso il viaggio di 30 ore sui vagoni aperti del treno, girando un breve documentario molto emozionante e cinematografico in un modo di vivere unico al mondo.

Solo 9 lupi rossi

Tra i canidi, sono i più in pericolo al mondo. Ne restano solo 9, selvatici. Sono solitamente più piccoli dei lupi grigi. Negli USA, una vasta campagna di sterminio, insieme alla perdita del loro habitat, ha ridotto drasticamente il numero di queste due specie essenziali.

via Worlf Concervation Center

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑