Sui falsi e l’avanguardia russa

Sembrano uguali, ma il quadro a sinistra appare pesante, con gradazioni di colori meno curate e il tocco meno vario: è un falso. A destra, Painterly Architectonic (1917) di Liubov Popova: cubista e suprematista attiva nei primi anni del XX secolo a Mosca.

da un articolo di Madeleine Schwartz 
APOLLO, The International Art Magazine
16 gennaio 2021

Continua a leggere “Sui falsi e l’avanguardia russa”

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑