Mrs Dalloway

di Virginia Woolf

Gli occhi della gente, il loro andamento lento, faticoso, il chiasso e il frastuono, le carrozze, le automobili, i tram, i furgoni, gli uomini-sandwich che vanno avanti e indietro col loro passo strascicato e ondeggiante, le bande e gli organetti; il trionfo e il tripudio e il canto stranamente acuto di un aereo, ecco ciò che amava: la vita, Londra, quell’attimo di giugno.

da Mrs Dalloway, 1925, trad. Nadia Fusini per Mondadori col titolo La signora Dalloway.

Immagine: Virginia Woolf, Londra 1939. Foto: Gisèle Freund.

Cambiar vita

Decise di cambiar vita, di approfittare delle ore del mattino. Si levò alle sei, fece la doccia, si rase, si vestì, gustò la colazione, fumò un paio di sigarette, si mise al tavolo di lavoro e si svegliò a mezzogiorno.

Ennio Flaiano

Immagine: Marcus Haydock

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑