Si può ancora vedere qualcosa davanti alla Gioconda?

Gli storici dell’arte Didi-Huberman e Daniel Arasse hanno riflettuto sulla difficoltà di vedere qualcosa davanti al quadro di Leonardo. Il modo di esporre la tela ne avrebbe fatto una star, rendendola invisibile.

LA PIÈCE JOINTE, di Romain de Becdelièvre
Radio France, France Culture, 16 marzo 2022

Continua a leggere “Si può ancora vedere qualcosa davanti alla Gioconda?”

Aristotele, pensatore poliedrico

Filosofo, politologo, precettore, scienziato e perfino medico, fu una delle menti più brillanti del mondo ellenistico proprio per la sua insaziabile curiosità e passione per lo studio: un autentico ‘polimathes’ («colui che ha appreso molto»).

di Abel G.M.
Storica, National Geographic
7 marzo 2022

Continua a leggere “Aristotele, pensatore poliedrico”

La filosofia non è una sostanza, ma un’intensità…

di Giorgio Agamben

… che può di colpo animare qualunque ambito: l’arte, la religione, l’economia, la poesia, il desiderio, l’amore, persino la noia. Assomiglia più a qualcosa come il vento o le nuvole o una tempesta: come queste, si produce all’improvviso, scuote, trasforma e perfino distrugge il luogo in cui si è prodotta, ma altrettanto imprevedibilmente passa e scompare.

da Che cos’è la filosofia, Quodlibet, 2016.

Continua a leggere “La filosofia non è una sostanza, ma un’intensità…”

No

Possiamo vivere come vivono gli altri e tuttavia nascondere un no più grande del mondo: è l’infinito della malinconia…

Emil Cioran, Sommario di decomposizione

Immagine: Egon Schiele, Autoritratto con la mano sulla guancia, 1910.

Continua a leggere “No”

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑