Otto metri di papiro

Il “Libro dei Morti” o anche “Libro del Ritorno nel Giorno” di Tasnakht di Tebe composto nel 550 a.C. Formule magiche per il viaggio dei morti verso l’aldilà. Restauratori del Museo Egizio di Torino spostano il papiro lungo 8 metri durante il suo restauro, terminato nel marzo del 2013.

Continua a leggere “Otto metri di papiro”

A mala pena i titoli

Luciano Canfora

A Roma, tra i ricchi, era esplosa la mania di riempirsi la casa di libri. “A che servono – tuonava un filosofo stoico – intere collezioni di libri se nell’arco della vita il padrone riesce a mala pena a leggerne i titoli? Vòtati a pochi autori, non vagabondare tra tanti!”.

da La biblioteca scomparsa

Etruria

Statuette etrusche di forma allungata da Volterra, III-II sec. a.C.

<!–more–

Musei di Villa Giulia, Roma.
via Didatticartecad2e6

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑