Altre vite

Vorrei che ci incontrassimo in altre vite, non più così testarde, non più così giovani, non più ciechi né testardi, senza ragioni ma passioni, senza orgoglio né pretese. Magari.

Charles Bukowski

Immagine: Vivian Maier

Ricordo di un’estate difficile

Negli anni Sessanta, il Jornal do Brasil chiese alla scrittrice Clarice Lispector di scrivere un articolo per l’edizione del sabato su un argomento a sua scelta, cosa che fece per circa sette anni. I suoi lettori riconosceranno (*) il lirismo e la stranezza della sua prosa, caratteristica per la sua brevità e interiorità.

di Clarice Lispector
The Paris Review, 12 agosto 2022

Continua a leggere “Ricordo di un’estate difficile”

Semplice

Raymond Carver

Uno squarcio tra le nubi. L’azzurrino
profilo dei monti.
Il giallo cupo dei campi.
Il fiume nero. Che ci faccio qui,
solo e pieno di rimorsi?

Continuo a mangiare come niente dalla ciotola
di lamponi. Se fossi morto,
rammento a me stesso, ora non
li mangerei. Non è così semplice.
Anzi, no, è semplicissimo.


da Orientarsi con le stelle. Tutte le poesie. Minimum fax, 2013.

via Interno Poesia

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑