Spirito critico

Lo scenario, nonostante la sua spettacolarità, conquistava; era come un brano di musica ovvio e appariscente. che però sul momento mette a tacere lo spirito critico.

W. Somerset Maugham, da Ashenden, o l’agente inglese.

Immagine: Albert Frenademetz

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: