Homemade

Dal 30 giugno su Netflix è disponibile Homemade, una collezione di corti firmata da celebrati filmmaker provenienti da ogni parte del mondo per raccontare l’esperienza del lockdown.

di Margherita Bordino
Artribune

Pablo Larraín, regista cileno attualmente al lavoro su un film dedicato a Lady Diana, riguardo il suo coinvolgimento nel progetto ha dichiarato: “È un’occasione meravigliosa per lavorare con persone che ammiro. Oltre che un’opportunità straordinaria per continuare a lavorare, grazie a Netflix e al suo straordinario team, in giorni così confusi e unici.”

Homemade è un progetto che unisce più identità e stili. Storie separate e diverse tra loro per raccontare l’esperienza del lockdown. Storie personali, commoventi, alcune sicuramente simili a ciò che hanno vissuto tantissimi spettatori. Questi filmmaker confinati in casa hanno sfruttato al massimo quel poco che avevano; il risultato è un’esperienza collettiva di grande spessore culturale.

Prodotto da The Apartment Pictures, parte del gruppo Fremantle, e Fabula, Homemade mette in campo l’artigianalità dell’arte cinematografica insieme a una buona dose di creatività e arguzia. Dietro la macchina da presa alcuni tra i più acclamati cineasti di oggi: Ladj LyPaolo SorrentinoRachel MorrisonPablo LarraínRungano NyoniNatalia BeristáinSebastian SchipperNaomi KawaseDavid MackenzieMaggie GyllenhaalNadine Labaki & Khaled MouzanarAntonio CamposJohnny MaKristen StewartGurinder ChadhaSebastián LelioAna Lily Amirpour.

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: