Avalanche

di Leonard Cohen

Well I stepped into an avalanche,
it covered up my soul;
when I am not this hunchback that you see,
I sleep beneath the golden hill.
You who wish to conquer pain,
you must learn, learn to serve me well.
You strike my side by accident
as you go down for your gold.
The cripple here that you clothe and feed
is neither starved nor cold;
he does not ask for your company,
not at the centre, the centre of the world.


(continua)

Continua a leggere “Avalanche”

Ottanta cannoni

W. Van de Velde il Giovane, Rijksmuseum Amsterdam.
Consiglio di guerra sulla Zeven Provincien, 10 giugno 1666
(particolare: la Zeven Provincien, vascello olandese, due ponti da 80 cannoni, ammiraglia di Michiel De Ruyter).

via Laboratorio di Storia marittima e navale – Università di Genova

C’è colpo e colpo

di Giovanni Raboni

C’è colpo e colpo. Ci sono ferite di striscio
che nessuno può guarire
e uomini che muoiono a ottant’anni
di coltellate prese in gioventù.
Non c’è regola. Qualcuno si salva
e si fa prete. A qualcuno la vista
s’indebolisce. A volte
i coltelli rispuntano dal cuore
nel senso della lama.

Immagine: Richard Diebenkonr, Knife in Glass, 1963.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑