A mala pena i titoli

A Roma, tra i ricchi, era esplosa la mania di riempirsi la casa di libri. “A che servono – tuonava un filosofo stoico – intere collezioni di libri se nell’arco della vita il padrone riesce a mala pena a leggerne i titoli? Vòtati a pochi autori, non vagabondare tra tanti!”.

Luciano Canfora, da La biblioteca scomparsa

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: