Cosa significa “Cajun”?

Il termine Cajun indica la cultura di un gruppo etnico di origine e lingua francese che abita nella Louisiana. Ma non solo.

Brano tradizionale Cajun dedicato al martedi grasso, il Mardi Gras (è francese) del carnevale di Nouvelle-Orléans, l’attuale New Orleans.

Via Radio Viet-Fottuto-Nam

Sono i discendenti degli antichi coloni della Nuova Francia cacciati quando grandi territori del Canada passarono agli inglesi con il trattato di Utrecth (1713). Quando gli inglesi invasero questa zona, i coloni francesi, detti anche Acadians, si rifiutarono di sottostare al re d’Inghilterra e di abbandonare la fede cattolica. Per ovviare al problema, gli inglesi, deportarono in massa la popolazione di lingua francese.

Molti di loro riuscirono a fuggire mettendosi autonomamente in viaggio verso la Louisiana, che a quei tempi era ancora possedimento francese. Quella terra paludosa e inospitale diventò per questi profughi una specie di terra promessa raggiunta dopo tante peripezie. Per far fronte alle esigenze di manodopera di questi nuovi coloni, i francesi reclutarono alcuni neri liberi di New Orleans, che si adattarono presto alla loro cultura. Presso i coloni francesi infatti non esisteva la schiavitù, e così la popolazione di colore continuò a vivere libera assieme a loro.

Proprio da questa unione di origini franco-africane nacque la cultura cajun, che interesserà principalmente il campo musicale e gastronomico. Anche la lingua francese originale, sapendo pochi leggere e scrivere, si trasformò in un dialetto locale. Pensate che quando scoppio la Guerra civile americana, la zona che ruotava attorno alle città cajun di Lafayette e Baton Rouge non fu interessata né dalla guerra né dalle tensioni razziali.

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: