Mostra dedicata a Otto Wagner, maestro dell’Art Nouveau viennese

A cavallo tra XIX e XX secolo, con le sue opere e i suoi scritti diede un contributo importante per lo sviluppo dell’architettura “moderna”.

Immagine: Padiglione della metro Karlsplatz. © WienTourismus. Foto: Christian Stemper.
via Urbipedia, Archivio Otto Wagner.


Appartenente alla generazione precedente a quella dei protagonisti principali dell’Art nouveau, le opere di Otto Wagner (1841-1918) , dalle infrastrutture della metropolitana di Vienna fino alla Cassa di Risparmio di Vienna, passando per la chiesa di San Leopoldo, sono oggi considerate una tappa imprescindibile per comprendere l’evoluzione di questo momento decisivo della storia dell’architettura contemporanea.

Chiesa di San Leopoldo


L’esposizione, progettata e realizzata in co-produzione con il Wien Museum e con il supporto del musée d’Orsay, è la prima monografica consacrata a questo pioniere dell’architettura in Francia.
I capolavori di Otto Wagner sono valorizzati dalla riproduzione di numerosi interni che evidenziano la raffinatezza e l’eleganza delle sue creazioni.
Architetto e progettista, Otto Wagner era anche un disegnatore d’eccezione: la mostra espone anche la ricca collezione di disegni disegni originali dei principali cantieri di Wagner, conservati al Wien Museum.
Infine, l’opera di Otto Wagner viene messa a confronto con le correnti artistiche austriache del suo tempo, alle quali ha successivamente partecipato.



dal 13 novembre 2019 al 16 marzo 2020
Cité de l’architecture & du patrimoine
Galerie haute des expositions temporaires

I commenti sono chiusi.

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: