Vicino e lontano dal Sole

La conferma è arrivata in questi giorni: a novembre del 2018 la sonda della NASA Voyager 2 è uscita definitivamente dall’eliosfera, la regione in cui “soffia” il vento solare.

Radio3 Scienza
11 Novembre 2019, 11.30 – 12.00

Foto: NASA/JPL/Caltech

È il secondo oggetto costruito dall’uomo a immergersi nel mezzo interstellare dopo che Voyager 1 lasciò l’eliosfera nel 2012.
Quali informazioni ci hanno fornito queste sonde, lanciate nel 1977, sulle regioni più lontane dal Sole? Ce lo dice Enrico Flamini, docente di Esplorazione del sistema solare all’Università di Pescara. 

Lunedì Mercurio, il pianeta più vicino al Sole, transiterà davanti al disco della nostra stella: un fenomeno che si verifica mediamente 13 volte ogni secolo. L’evento non è osservabile ad occhio nudo, ma sono molte le iniziative in Italia che ci permetteranno di seguirlo.

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: