L’Italia in nove fogli

Carta murale in nove fogli che compongono una grande mappa dell’Italia (ca. 240 x 170 cm), pubblicata a Bologna dalla litografia di Giulio Wenk nel 1871 in occasione della proclamazione di Roma capitale.

Immagine: “Opera del Prof. Gio. Mongé di Mantova, Premiata con Medaglia al VII Congresso didattico di Napoli”
Giovanni Mongé, litografia, Bologna 1871.

La mappa in elevatissimo dettaglio è arricchita da pannelli descrittivi con la storia d’Italia dalle origini all’unità.
In alto gli stemmi araldici di Fiesole, Malta, Capua, Monza, Catania, Pisa, Cremona, Bologna, Amalfi, Roma, Firenze, Torino, Milano, Palermo, Brescia, Sardegna, Susa, Aosta, Aquileia, Trieste, con al centro lo stemma reale.
Ai lati, medaglioni con i ritratti di personaggi illustri quali Dante, Manzoni, Garibaldi, Galileo Rossini, Cavour ecc…
Il margine inferiore è invece arricchito dalle illustrazioni con le vedute di Paestum, Palermo, Roma, Foro Romano, Taormina e l’Etna, Firenze e delle rovine di Girgenti.
La carta è completata da tabelle con l’indicazione dei varchi delle Alpi, una grande rosa dei venti, un esaustivo quadro cronologico con la storia di Roma, i principali re d’Italia con la durata dei loro governi.
Non mancano le descrizioni dei segni convenzionali.

Descrizione di: Idea Rare Maps, Brescia.

via Cartografia Antica – Associazione Culturale

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: